ESCURSIONI A VALDAORA

Mmm, una tira l'altra e tutto sparisce velocemente in bocca. La manina punta il rosso che brilla da sotto le foglioline. Le fragole di bosco hanno un gusto irresistibile. Sanno di sole e di vento. I bambini e gli adulti non possono che farsi sedurre, passo dopo passo, dalla loro dolcezza. Persino i più pigri riescono così a raggiungere la malga Angerer Alm o la malga Lanzwiese Alm prima di ricordarsi che, a dire il vero, non avevano nessuna voglia di camminare. Sulla via per la malga Brunst il piccolo ruscello ai margini del sentierozampilla sulle pietre rotonde, le gocce scintillano da sotto le foglie. I rametti e le foglie nuotano nell'acqua e raccontano alla valle delle alte montagne.

Gli alberi liberano ogni tanto la vista sull'imponente catena montuosa a nord. Si riconoscono così il Monte Magro, il Monte Collalto e il Monte Collaspro. Alla malga Oberegger una vecchia e tradizionale Stubeaccoglie gli escursionisti. Da oltre 300 anni offre rifugio e protezione. 1680 è inciso sulle travi in legno massello.

Ogni gita stimola spirito di esplorazione e di iniziativa, c'è infatti sempre qualcosa da scoprire. Chi non ama camminare, non deve per questo rinunciare all'aria di alta quota. In estate il taxi della malga offre un passaggio 2 volte alla settimana.